Coronavirus, le nuove multe fanno paura ai “furbetti”: crollato da ieri il numero delle sanzioni

Appena 1.515 i multati che non hanno potuto giustificare la loro presenza fuori casa. Giovedì la percentuale era del 2,8%