Roma, c'è l'ordine di sgombero per il quartier generale di CasaPound

La sede storica di Casapound, i militanti ad agosto hanno dovuto togliere la scritta in marmo

Raggi esulta: «Un momento storico, una vittoria per la città». Il movimento neofascista ieri aveva minimizzato: «Solo un incontro in questura». Si indaga per occupazione abusiva e istigazione all’odio razziale