“Sono il diavolo e voi i miei prescelti”. Arrestato il capo di una setta accusato di abusi e schiavitù sugli adepti

Ai domiciliari uno studente della provincia di Prato. Tra le vittime anche alcuni minorenni abusati sessualmente. Gli inquirenti: obbedivano ciecamente dopo minacce e violenze