Dalla tv al crac, fallisce il "celebrity-chef" Jamie Oliver

L'insegna di uno dei ristoranti di Jamie Oliver (foto d'archivio)

Il suo impero, formato da 23 esercizi della catena "Jamie's Italian", più i 2 ristoranti londinesi "Fifteen" e "Barbecoa", è ora in amministrazione controllata, sotto la gestione della società di consulenza Kpmg