Lorenzo Forni: “Contro il virus siamo stati i più severi. Ma soltanto Berlino oggi fa meglio di noi”

L’economista di Prometeia: “Un vantaggio le misure restrittive”