L’ambasciatore tunisino protesta: “Salvini imbarazzante, accusa i nostri connazionali di spaccio”

Matteo Salvini durante uno degli appuntamenti in Emilia

Lettera al presidente del Senato Casellati. Il leader della Lega ha citofonato a un cittadino di Bologna di origine tunisina di fronte alle telecamere. «Nessun rispetto del domicilio privato»