Il fronte del No al decreto Rilancio: “Pochi investimenti e troppi sussidi”

Manifesti esposti in vetrina nel centro storico di Roma (Ph. Ansa/Massimo Percossi)

Costruttori, aziende e Anci criticano il provvedimento. Il governo: ora nuovi interventi nel dl semplificazioni