Alessia Maurelli in coppa del mondo

Ginnastica ritmica. La ferrarese convocata per l’unica tappa italiana a Pesaro

FERRARA. Ci sarà anche Ferrara alla World Cup di ginnastica ritmica che si terrà a Pesaro dal 10 al 12 aprile. La 19enne Alessia Maurelli, ginnasta della società estense Otello Putinati, è una delle due new entry nella squadra delle Farfalle azzurre, che parteciperanno all’unica tappa italiana inserita nel circuito della Coppa del Mondo. Insieme ad Alessia l’allenatrice Emanuela Maccarani ha convocato anche Andreaa Stefanescu, Camilla Patriarca, Marta Pagnini, Sofia Lodi e l’altra novità Martina Centofanti.

«La Coppa del Mondo a Sofia, i Mondiali in Turchia e ora l’appuntamento con la Coppa del Mondo di Pesaro: una meraviglia arrivata tutta in una volta per la nostra ginnasta - commenta l’allenatrice della società di ginnastica estense Otello Putinati, Livia Ghetti -. Alessia ha sempre sognato di poter gareggiare con le Farfalle e ora ci è riuscita, a dimostrazione che, se ci si crede nei sogni, non restano solo favole ma possono diventare realtà. Ferrara vuole molto bene alla nostra società e anche ad Alessia: sono sicura che alle finali di Pesaro ci saranno tantissimi ferraresi».

Particolare importanza riveste quest’anno la settima edizione della Coppa del Mondo di ginnastica ritmica, che si tiene all’Adriatic Arena di Pesaro, passaggio molto importante in preparazione dei mondiali di Stoccarda di settembre, dove ci si giocherà l’accesso alle Olimpiadi di Rio 2016.

«Quella di Pesaro è ormai una tappa fissa nel circuito internazionale: un appuntamento prestigioso che fa bene al nostro sport, concedendogli anche un’ottima visibilità. L’obiettivo di Alessia? In questi ultimi dodici mesi trascorsi allenandosi con la Nazionale, Alessia è cresciuta. Dopo la convocazione con le Farfalle, ora Alessia ha un altro sogno: le Olimpiadi di Rio de Janeiro del prossimo anno», chiude Livia Ghetti.