Magagnoli zoppica ma è lo stesso primo in sla rota ad Po

Finale di sofferenza, però respinge l’attacco di Tocchio Successi per Chubak e Turco, lo “Scanavini”a Bigoni