Gran colpo Spal, biennale a Borriello

fotomontaggio Borriello

L'attaccante è già a disposizione per la partita con la Lazio. Con lui arriva anche il difensore Salamon. E Antenucci c'è

FERRARA. Doppio colpo della Spal alla vigilia del debutto in campionato. Marco Borriello è il nuovo attaccante biancazzurro: per lui un contratto biennale. E da Cagliari, tutt'altra trattativa, arriva anche il difensore polacco Bartosz Salamon.

Entrambi i giocatori sono già stati tesserati dal club biancazzurro e saranno a disposizione di mister Leonardo Semplici per la partita di domani sera, domenica 20 agosto ore 20.45, allo stadio Olimpico di Roma. Il giocatore, che nelle scorse ore aveva rotto con il Cagliari, quando gli è stata prospettata la soluzione Ferrara è rimasto entusiasta.

Qui il messaggio di addio al Cagliari che il giocatore ha postato sul proprio profilo Instagram

Non solo. Anche Mirco Antenucci, che pareva in procinto di lasciare la squadra per scendere in serie B, con la destinazione Empoli su tutte, è ancora un giocatore della Spal e tutto lascia intendere che "Anteseven" non cambierà maglia.

Per la Spal e per tutti i tifosi notizie che rilanciano entusiasmo e convinzione nella salvezza. L'innesto di un attaccante di razza come Boriello (20 gol in 36 partite la scorsa stagione, a dispetto dei suoi 35 anni) va a rafforzare un reparto avanzato che, con lo stesso Antenucci, Sergio Floccari, Alberto Paloschi e Federico Bonazzoli consegnano a mister Semplici un potere di fuoco di grande spessore.

Da non sottovalutare neppure l'arrivo del difensore Salamon, statuario (un metro e 94) polacco che, 26enne, ha già una discreta esperienza in serie A e arriva in un momento in cui la retroguardia spallina conta la defezione di Felipe e un Oikonomou acciaccato.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi