Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ferrara omaggia Cristofori e Mazzoni giovani protagonisti

Pugilato. Nicola fresco campione d’Italia: ma è stata dura La giovane Sophia a uno stage azzurro: grande chance  

FERRARA. Sala Arazzi, fuori un caldo pomeriggio di inizio primavera. Il Comune di Ferrara, padrone di casa con l’assessore allo sport Simone Merli, ha consegnato una targa di riconoscimento a nome dell’amministrazione comunale agli atleti dell’Asd Ferrara Boxe Nicola Cristofori e Sophia Mazzoni.

Cristofori ha conquistato il 16 marzo scorso il titolo di campione nazionale dei pesi welter, mentre la 13enne Mazzoni è “fresca” campionessa italiana nella categoria Schoolgirl 51 chilogrammi. Alla p ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

FERRARA. Sala Arazzi, fuori un caldo pomeriggio di inizio primavera. Il Comune di Ferrara, padrone di casa con l’assessore allo sport Simone Merli, ha consegnato una targa di riconoscimento a nome dell’amministrazione comunale agli atleti dell’Asd Ferrara Boxe Nicola Cristofori e Sophia Mazzoni.

Cristofori ha conquistato il 16 marzo scorso il titolo di campione nazionale dei pesi welter, mentre la 13enne Mazzoni è “fresca” campionessa italiana nella categoria Schoolgirl 51 chilogrammi. Alla premiazione di ieri pomeriggio in Comune erano presenti pure Roberto Croce, maestro della Ferrara Boxe e Giorgio Cavallari, in rappresentanza della Federazione Pugilistica Italiana Regionale.

«In questi anni – dice l’assessore Merli -, ho avuto modo di partecipare a diversi successi. Quelli di Cristofori e della Mazzoni li ho visti nascere. Cristofori era una delle promesse del pugilato di casa nostra, venne presentato in diverse occasioni e la sua società, la Ferrara Boxe, ha deciso di investire su di lui. I risultati dei due pugili di casa nostra sono frutto dell’impegno costante e della condivisione della partecipazione delle famiglie al loro impegno: sostengono una passione. Dal canto nostro c’è grande gratitudine e riconoscenza verso il loro impegno. Riconoscimenti dovuti, che faccio con piacere, mi piacerebbe farne pure di più. Il titolo di Nicola Cristofori è ritornato dopo tanti anni in città e non può che farmi piacere. Ad avervi incrociato mi ritengo davvero fortunato. Il sostegno va dato a tutti, i riconoscimenti a chi ottiene dei risultati».

Orgoglioso il maestro della Ferrara Boxe Roberto Croce.

«Ringrazio l’assessore Merli e l’amministrazione comunale per questa iniziativa. Di questo siamo fieri, come lo siamo per aver portato a Ferrara un altro titolo italiano nei pesi welter. Grandissima cintura pure per la 13enne Sophia Mazzoni, che da ottobre 2017 ha messo piede nella Ferrara Boxe: ha raggiunto importanti traguardi e lo ha fatto in maniera veloce. Assieme a lei domani partirò per Assisi, sede dello stage della Nazionale Schoogirl italiana. Domenica sera sapremo se dal 21 al 30 maggio prossimi parteciperà agli Europei in Bulgaria. Cristofori? È entrato a far parte della Ferrara Boxe a 15 anni, era molto alto e magro, ma mi accorsi subito che aveva delle doti, ha infatti vinto a Milano contro un ostico Michele Esposito. Nicola è solamente all’ inizio di una brillante carriera, dico che non si fermerà al titolo italiano».

Così Giorgio Cavallari. «Come comitato regionale abbiamo conquistato grandi risultati e belle soddisfazioni: siamo grati a Cristofori ed alla Mazzoni. Ferrara ha contribuito molto al bel momento del nostro comitato regionale».

Eccola, la 13enne Sophia Mazzoni.

«Grandissima opportunità per me, bellissima esperienza, in futuro spero di riviverne tante. Grazie ai miei maestri che mi hanno dato l’opportunità per fare tutto questo».

Chiusura con Cristofori. «Contro Esposito è stato un match durissimo, anche se ero molto preparato. Lui è risultato pure un po’ scorretto. Il titolo? Bene così».

Da Nicola Cristofori a Marcello Matano, il cui ritorno sul ring, come comunicato da Roberto Croce ieri pomeriggio, è stato fissato a Cento il prossimo 28 aprile. Avversario del pugile della Ferrara Boxe sarà Janjic Scheko.

Lorenzo Montanari