Il Sant'Agostino gioca a tennis a Faenza

Slimani del Sant'Agostino scatenato a Faenza

In Eccellenza la Copparese avvicina la vetta. In Promozione derby a reti bianche. In Prima categoria non si ferma la Laghese

FERRARA. Con l'Argentana ferma per gli impegni di alcuni giocatori del Riccione nella Nazionale di San Marino, la domenica del calcio regionale vede proprio nella maggiore delle categorie, l'Eccellenza, i risultati più positivi per le ferraresi. A partire dalla Copparese, che continua a stupire: la matricola rossoblù ha superato di misura il Cotignola (al 19' a segno Fyda) salendo ad una sola lunghezza dall'Alfonsine, frenato a Cattolica. Roboante il ritorno alla vittoria del Sant'Agostino, che ha travolto il Faenza sul proprio campo per 6-2, risultato assolutamente non preventivabile, specie se si considera che al 2' i ravennati erano passati in vantaggio con Tosi. Ma la reazione dei biancoverdi è stata repentina, con reti al 12' e 14' di Slimani  e al 15' di Trombetta ad indirizzare il match, fino al sigillo finale e vittoria tennistica. Le altre segnature portano la firma ancora di Vinci al 29', al 50' Trombetta, al 67' accorcia Gardenghi e all'89' Alì Molossi chiude i conti con anche un rigore sbagliato da Giuriola nel primo tempo. 
 
In Promozione è finito a reti bianche il derby dell'Alto Ferrarese fra Terre del Reno e Casumaro, risultato tutto sommato positivo per entrambe, anche se i padroni di casa restano nel fondo della classifica, tanto che si vocifera di panchina a rischio per mister Battaglioli e campagna di mercato di riparazione già avviata in vista di dicembre. Gli occhi del girone C erano puntati a Masi Torello per il big match fra i padroni di casa e la capolista Solarolo: ravennati in vantaggio al 22' con Cangini, ci pensa Evali al 60' a firmare il pareggio, risultato che non cambierà più. Basta la rete di Buoso all'82' alla Portuense per superare il Sesto Imolese e salire in doppia cifra in classifica. 
 
In Prima categoria non si ferma la corsa delle regine: la Laghese superando la Codigorese nel derby si conferma al comando, insieme al Funo che stende 2-0 la Centese. Inseguono due compagini felsinee, Crevalcore e Galeazza, che vincendo di misura agganciano il Mesola, frenato da un'altra bolognese, il Molinella Reno. Grazie a Igboeli in apertura e Roccati allo scadere il Pontelagoscuro espugna Berra che resta in fondo alla classifica, chiusa dall'Ostellatese, sconfitta di misura dalla Comacchiese al termine di un'avvincente sfida: al 13' Rizzo e al 23' Bergamini portano sul 2-0 i lagunari, al 46' accorcia Rolfini, al 66' Parmiani permette ai locali di riallungare, non basta il secondo gol personale di Rolfini al 77' 
 
I risultati della domenica nei campionati regionali.
 
Eccellenza girone B
Risultati 7ª d’andata
Copparese-Cotignola  1-0
Corticella-Medicina F. 3-3
Diegaro-Castrocaro 1-1
Faenza-Sant’Agostino 2-6
Cattolica-Alfonsine 1-1
Granamica-Marignanese 1-3
Sanpaimola-Massalombarda 6-1
V. Castelfranco-Progresso 0-0
Argentana–Riccione (24/10)
 
Promozione girone C
Risultati 7ª d’andata
Conselice-Bentivoglio 2-4
Faro Coop-Castenaso 2-1
Sparta-Vadese 1-1
Lavezzola-Trebbo 0-1
Masi Torello Voghiera-Solarolo 1-1
Porretta-Valsanterno 1-1
Portuense-Sesto Imolese 1-0
Reda-Anzolavino 1-0
Terre del Reno-Casumaro 0-0
 
Prima categoria girone F
Risultati 5ª d’andata
Berra-Pontelagoscuro 1-2
Comacchiese-Ostellatese 3-2
Consandolo-Magnavacca 2-0
Crevalcore-Massese Caselle 1-0
Funo-Centese 2-0
Galeazza-Gallo 1-0
Laghese-Codigorese 1-0
Mesola-Molinella Reno 1-1
La guida allo shopping del Gruppo Gedi