La Portuense si condanna alla retrocessione

Buoso (Portuense) aveva segnato il gol del momentaneo 1-1

Nel derby col Terre del Reno arriva sul 2-1 in rimonta: al 92’ dormita generale e pareggio che la spedisce in Prima categoria

SAN CARLO. Portuense in Prima categoria e Terre del Reno ai playout (incontrerà il Bentivoglio). Nella giornata dei verdetti di campionato, questi sono i più importanti usciti dalla giornata di ieri. E dire che, a una manciata di minuti dalla fine, i rossoneri erano riusciti addirittura a passare in vantaggio. Con i “se” e i “ma”, notoriamente, non si va lontano; però, se la Portuense non si fosse fatta infilare nel recupero, sarebbe potuta andare diversamente, ossia playout da giocare ancora con il Terre del Reno.. Mister Battaglioli, in previsione del playout che (sicuramente) avrebbe atteso la sua squadra, concede ampio spazio al turn-over. Anche per alcuni giocatori acciaccati, come Roccato e Fall Arona, mentre è squalificato Buganza. Nella Portuense, fuori per squalifica Macchia a Pariali.

Il Terre del Reno mette per la prima volta piede nell’area ospita al 7’e trova subito la rete: Capone viene liberato ai 16 metri, la sua battuta è angolata e non lascia scampo ad Acerbo per l’1-0. L’attaccante si presenta di nuovo alla conclusione, pochi minuti dopo, ma stavolta la mira è alta. Al 18’, Saugo vede lo scatto di Buoso e lo imbecca in profondità: il numero 11 incrocia la conclusione verso il secondo palo, con il pubblico di casa che trattiene il fiato, ma la palla si perde di poco a lato. Al 22’, l’estroso centrocampista ex spallino serve a Buoso la palla del possibile pareggio, negato soltanto dall’uscita alla disperata di Pancaldi, che devia in corner. Al 37’, Pavaci tenta la giocata d’autore, per sorprendere Acerbo, ma la sfera passa non distante dal montante. Proprio allo scadere, Capone arriva alla conclusione al limite dell’area piccola, ma Acerbo si distende e mette in angolo. Tutti al riposo.


Al 48’, si libera alla conclusione dai 25 metri Braiati, con Pancaldi che sembra sulla traiettoria e sfiora il pallone, che si perde non distante dal palo. La partita di Saugo, ancora claudicante dopo uno scontro con Thiaw nel primo tempo, finisce al 56’, quando al suo posto entra Foschini. Al 62’, Bertelli prova dalla grande distanza una conclusione che Pancaldi riesce a deviare sulla traversa con un colpo di reni. Sul proseguimento dell’azione, Buoso si sistema la palla sul sinistro e indovina l’angolo più lontano, sul quale il portiere non può arrivare: 1-1. Al 69’, Braiati cerca l’intesa con Ochoa, che trova una conclusione sporca, sulla cui traiettoria entra Nava, con la sfera che schizza di poco oltre la traversa. L’infaticabile Buoso resiste al contrasto di Coraini e impegna a terra Pancaldi, all’86. La Portuense accarezza il sogno dell’impresa all’88: Mazzoni affronta fallosamente Foschini e l’arbitro indica il dischetto. La battuta dagli undici metri di Vaccari è perfetta e spiazza il portiere. Quando tutto sembra finito, la difesa rossonera si fa una colossale dormita, in un’azione confusa è Mbuenge il più lesto di tutti a mettere la palla nel sacco.

Per la classifica del Terre del Reno, il pareggio serve solo per le statistiche, per la Portuense ha invece il sapore di una condanna. —

Mirco Peccenini

TERRE DEL RENO 2

PORTUENSE 2

TERRE DEL RENO: Pancaldi, Mazzoni, Zitelli (82’ Buldrini), Thiaw (49’ Caniglia), Cutiuba, Coraini, Pavaci (51’ Pedini), Busatti, Capone, Mbengue, Nyezhentsev (89’ Jardi). A disp.: Arona, Beccarini, Roccato, Matteuzzi. All. Battaglioli
PORTUENSE: Acerbo, Nava, Bernardi (82’ Vaccari), Bianconi, Vecchiatini, Braiati, Lazzari (46’ Frustaglia), Saugo (56’ Foschini), Ochoa (90’ Tromboni), Bertelli, Buoso. A disp.: Idra, Masotti. All. Braiati
Arbitro: Martelli di Modena
Reti: 7’ Capone (T), 63’ Buoso (P), 88’ rig. Vaccari (P), 92’ Mbengue (T)
Note: pioggia battente, terreno pesante. Ammoniti Thiaw (T) e Foschini (P). Angoli 6-2 per la Portuense

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi