Spal, Mattioli fra rabbia e cuore: il presidente pensa al futuro

«Non mi piace venire a fare brutte figure, sui loro gol siamo stati disattenti». Poi gli elogi a Jankovic e Murgia: con la Lazio quasi d’accordo per tenerlo ancora