«I rapporti di collaborazione sono ottimi»