Per Vaisanen e Finotto può arrivare la conferma a Crotone e Cittadella

FERRARA. Ci sono anche rientri da prestiti a cui star dietro. Sauli Vaisanen torna da Crotone, così come Mattia Finotto dal Cittadella. Per il difensore l’esperienza in rossoblù è stata nuovamente positiva e la società calabrese potrebbe anche volerlo a titolo definitivo. Per l’attaccante, invece, i veneti non sembrano intenzionati al riscatto, mentre il giocatore gradirebbe rimanere, lo ha detto apertamente, in un ambiente in cui si trova a meraviglia: si può fare.

Ci saranno poi i rientri di Salamon e Viviani dal Frosinone, quello di Vitale dal Carpi, tutte situazioni da valutare.


DIFENSORI DA VALUTARE

Mentre per i centrocampisti pare che non ci siano scenari, al momento, in casa Spal, altro discorso vale per i difensori. Il reparto, con il rientro alla Sampdoria di Simic e Regini, la questione Bonifazi da chiarire, va certamente rimpolpato e quindi s’impone una riflessione, prima di privarsi di quanto in casa c’è già. In queste ultime stagioni Salamon e Vaisanen hanno accumulato ulteriore esperienza, anche grazie alle rispettive Nazionali, così i loro profili andranno rivalutati con attenzione, sebbene nell’ottica di rinforzi per la panchina.

LA STRADA PER EMPOLI

Intanto va avanti la trattativa con l’Empoli per l’arrivo a Ferrara di Ciccio Caputo, operazione che si chiuderà con contropartita tecnica: il prestito di Gomis, ma anche lo scambio di cartellini del pari ruolo Antenucci, sempre che l’inserimento della Cremonese (ma anche del Bari, che però è in serie C e difficilmente può essere preso in considerazione, per quanto rimanga una piazza storica e ambiziosa) per Anteseven non cambi gli scenari. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI