Kleb, buona la prima: battuta Senigallia Wiggs fa divertire

L’esterno ha buoni numeri e segna i primi punti biancazzurri. Campbell leader, bene Ebeling e Beretta che però va ko

CASTEL SAN PIETRO (BO). Adesso il punteggio finale conta zero. Fondamentale è mettere minuti nelle gambe e trovare la chimica di squadra giusta. Al Pala Ferrari, ieri pomeriggio, buona la prima per il Kleb, che batte Senigallia e diverte il pubblico biancazzurro accorso ad incitare i propri beniamini, che vincono tre parziali su quattro, dimostrando buone cose dal punto di vista offensivo e, almeno per qualche scampolo, pure in difesa.

Ottime risposte. Coach Leka, come giusto e normale che sia, ha dato spazio a tutti, avendo buonissime risposte dai giovani, “Tatu” Ebeling e Beretta in primis. Peccato che quest’ultimo si sia scavigliato proprio sul finale della gara (caviglia sinistra), l’auspicio è che non sia una cosa grave. E Wiggs? Bravo, ha fatto divertire il pubblico con buoni numeri offensivi: suoi i primi due punti del Kleb 2019/2020. L’esterno biancazzurro ha dimostrato buonissima propensione ad attaccare il ferro, trovando punti (20 alla fine) in molti modi. Il popolo biancazzurro ha apprezzato, lui come del resto la leadership sempre più presente di Campbell, bravo a realizzare soprattutto durante i secondi 20’.

Strada giusta. Buona prima uscita, nel complesso, per i biancazzurri, che dall’inizio sono partiti con Panni, Wiggs, Campbell, Ebeling (che bravo!) e Fantoni, ma pure Beretta e non solamente lui hanno dimostrato di che pasta sono fatti in una squadra, quella biancazzurra, che ogni giorno che passa dovrà trovare sempre di più la chimica giusta. Buon primo parziale offensivo e difensivo, dopo di che le cose in attacco sono continuate per il verso giusto, con 27 punti a referto nei secondi 10’ e 24 nella terza frazione. La strada intrapresa è quella giusta.

A Lugo, mercoledì sera, contro Forlì dell’ex Erik Rush il prossimo e probante test per i biancazzurri del coach Leka.

Il tabellino. Kleb Basket Ferrara- Senigallia 94-82 (24-16, 51-40, 75-58). I biancazzurri: Ebeling 16, Wiggs 20, Bushati 3, Petrolati, Fantoni 9, Ramazziotti, Baldassarre, Beretta 14, Panni 6, Buffo3, Balducci 2, Ianelli 3, Campbell 18. All.: Leka. —

Lorenzo Montanari

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI .