Muri a fondocampo che fanno parte dell’area di gioco

Poche regole ma importanti differenziano il padel dal tennis: la più originale è quella in cui i muri delimitanti il fondocampo fanno parte dell'area di gioco quindi se la palla rimbalza su tali muri può esser respinta con la racchetta. Nei tornei dei professionisti i muri sono sostituiti dai vetri per far vedere al pubblico le azioni di gioco.