Spal: dalla Fiorentina idea Ranieri, preso Okoli

Venerdì 25 alle 21 il match tra estensi e brianzoli alzerà il sipario sulla B. Sabato test con l’Udinese e il mercato si accende

FERRARA. L’opening day non poteva che essere Monza-Spal. E tale sarà: appuntamento in Brianza venerdì 25 settembre alle 21. È il big match che aprirà ufficialmente la nuova stagione di serie B. Di fronte l’ambiziosa neopromossa di Berlusconi e Galliani, contro la neoretrocessa che naviga sottocosta ma che non può evitare di guardare in alto. Sin dal giorno della diramazione del calendario l’occhio era caduto su questo faccia a faccia e, ovviamente, la Lega non s’è fatta scappare l’occasione. L’ouverture tra brianzoli ed estensi è quanto di meglio possa offrire la prima giornata, un sipario pregiato che si alza verso la platea. È stato ufficializzato ieri, contestualmente ad anticipi e posticipi di prima e seconda giornata. Il torneo cadetto scatterà dunque alle 21 del 25 con Monza-Spal, poi sabato 26 alle 14 ecco Brescia-Ascoli; Cosenza-V. Entella; Frosinone-Empoli; Lecce-Pordenone; Pescara-Chievo; Salernitana-Reggina. Alle 16 in campo Venezia-Vicenza. Domenica 27 due posticipi: Cremonese-Cittadella (ore 15) e Reggiana-Pisa (21). Per il turno successivo, invece, la Spal ospiterà il Cosenza al Mazza sabato 3 ottobre alle 16.15.

Ds itinerante


Viaggio a Firenze, ieri, per il ds spallino Giorgio Zamuner. Appuntamento al Centro sportivo Astori per incontrare il management viola. Sul piatto le possibili cessioni di Bonifazi e, forse, Strefezza alla Viola. È noto che la Spal ha necessità di vendere, liberare caselle e alleggerire il monte ingaggi. La Fiorentina s’è mostrata interessata a Bonifazi, considerando che il suo centralone Milenkovic è appetito da qualche top team e potrebbe partire. Tra le pieghe del discorso, poi, non solo partenti guardandola dal fronte biancazzurro. No, la Fiore avrebbe proposto il prestito di Luca Ranieri un 21enne interessante e duttile: può giocare difensore centrale così come esterno di sinistra. Nel giro dell’Under azzurra, Ranieri ha giocato nel Foggia e l’anno scorso nell’Ascoli. In mezzo una parentesi nella prima squadra viola con tre partite in A. Il profilo, per caratteristiche tecniche-età-stipendio, corrisponde in pieno ai parametri spallini. E intanto, sempre per puntellare la retroguardia, ecco definito l’affare con l’Atalanta per il prestito del talentuoso 19enne difensore centrale Caleb Okoli. Nato a Vicenza, di origini nigeriane, con la Primavera nerazzurra è stato un big.

Test match

Decisa ieri l’ultima amichevole spallina prima del campionato: sabato alle 15 la truppa di mister Marino salirà a Premariacco (Ud) per affrontare l’Udinese. Match chiaramente a porte chiuse e su un campo di periferia. Per i friulani l’occasione di fare “gamba” e mettere benzina nel motore (per loro debutto in A con lo Spezia posticipato, per la Spal, dopo due team di C (Pontedera e Vis Pesaro), un banco di prova più tosto. Poi sarà Monza. —