Spal, che rabbia. Ecco altri due punti gettati al vento

Un rigore al 90’ vanifica la grande rimonta contro il Pordenone a Lignano. I biancazzurri sotto 2-0 poi in vantaggio 3-2. Fatale l’ingenuo “mani” di Murgia