Asencio e Valoti recuperati Aumentano le scelte

ferrara. La Spal si è allenata ieri pomeriggio al Centro, proseguendo così la preparazione in vista della trasferta di sabato a Lecce (la gara inizierà alle 14).

Mister Rastelli e il suo staff tecnico hanno aperto la seduta con alcune esercitazioni di riscaldamento con e senza palla, seguite da esercizi tecnico-tattici e una partitella finale.


Buone notizie: al gruppo biancazzurro si sono uniti Raul Asencio, rientrato dopo la distorsione alla caviglia rimediata nel corso della gara di Pisa, e Mattia Valoti, recuperato dalla botta al piede di venerdì scorso a Verona.

Il difensore Francesco Vicari ha svolto programma di recupero fisioterapico insieme ad un allenamento personalizzato sul campo a causa della lombalgia, mentre l’attaccante Alberto Paloschi sta proseguendo il percorso riabilitativo rispetto all’infortunio muscolare accusato il mese scorso.

Stando così le cose, e ricordando l’assenza per squalifica di Nenad Tomovic, mister Rastelli dovrebbe portare Asencio in panchina, e decidere dove collocare Valoti. Dipenderà dall’assetto offensivo, se ad una (con Valoti a supporto) o due punte (con Valoti di conseguenza mezz’ala). L’ipotesi alternativa al 3-5-1-1 o al 3-5-2 potrebbe essere il 4-3-3 con Strefezza e Di Francesco ali, ma a priori è difficile che Rastelli vada a cambiare assetto proprio in occasione di una partita esterna così difficile come quella di Lecce. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA