Contenuto riservato agli abbonati

Il “Mazza” riapre ai tifosi: Spal-Atalanta farà storia

Domani alle 19 la gara della Primavera potrà essere seguita da 1.000 spettatori. Prevendita al via da oggi alle 14. Sarà la prima partita con il pubblico dal 24 ottobre scorso

FERRARA. Da quanto tempo non si assiste ad una partita con il pubblico in presenza? Al “Paolo Mazza” intendiamo, perché altrove (vedi i playoff di C) c’è già stata una riapertura.

A Ferrara l’ultima gara della Spal nello stadio a piena capienza è stata il 22 febbraio 2020, contro la Juventus. Poi, dopo lo stop, le porte chiuse e quindi l’accesso limitato (1.000 spettatori) dello scorso autunno, l’ultima gara con un po’ di spettatori è stata Spal-Vicenza del 24 ottobre 2020. Il successivo decreto ministeriale ha riportato alla chiusura totale.


Adesso il “Mazza” è finalmente pronto a riaprire. Ciò accadrà domani, in occasione della partita della Spal Primavera alle 19 contro l’Atalanta. Un big match, uno spareggio per la zona playoff. E si giocherà appunto col pubblico, che pure non potrà eccedere le 1.000 presenze.

I tagliandi. I biglietti per Spal-Atalanta saranno in vendita da oggi alle 14, disponibili solo per i settori Tribuna Pari e Tribuna Dispari al costo unico di 10 euro (per i ragazzi under 13, nati dopo il 5 giugno 2008, l’ingresso sarà gratuito purché in possesso di regolare biglietto omaggio).

I biglietti nominativi e con posto assegnato saranno acquistabili online sul sito Vivaticket.com e in tutti i punti vendita Vivaticket. Domani, giorno della gara, sarà poi possibile acquistare i tagliandi anche ai botteghini dello stadio “Paolo Mazza”, aperti dalle 16 alle 19.45 (fine primo tempo).

Per entrare allo stadio sarà obbligatorio compilare e sottoscrivere l’apposita autocertificazione, con dichiarazione liberatoria di responsabilità per l’emergenza Covid-19, e presentare un documento d’identità. L’autocertificazione può essere scaricata accedendo al sito della Spal.

Voucher. Altro aspetto importante. Chi possiede un voucher relativo agli abbonamenti del campionato di serie A 2019/2020 potrà utilizzare il credito per acquistare il biglietto, inserendo il numero identificativo del voucher nell’apposita procedura online. Il credito del voucher è utilizzabile solo con l’acquisto online sul sito Vivaticket.com e non nei punti vendita.

Ingresso. Come detto, potranno accedere allo stadi non più di 1.000 spettatori. I possessori del biglietto accederanno al “Mazza” solo attraverso i varchi 2 e 3 del Settore Tribuna, a partire dalle 17.30.

All’interno dello Stadio sarà obbligatorio occupare il posto a sedere indicato sul biglietto; indossare la mascherina per tutta la durata dell’evento; rispettare il distanziamento interpersonale di almeno un metro.

Accrediti. Potranno poi richiedere gli accrediti vari tesserati (osservatori, direttori sportivi, allenatori), oltre agli operatori dell’informazione.

Per quanto riguarda i disabili, potranno richiedere l’accredito all’indirizzo accrediti@spalferrara.it

La richiesta dovrà contenere copia del certificato di invalidità del richiedente attestante un’invalidità civile del 100% con diritto di assistenza continua, i dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita e indirizzo di residenza) e copia dei documenti di identità in corso di validità sia del richiedente che del suo eventuale accompagnatore.

Normalità. Per quanto si sia ancora molto distanti dai classici scenari pre-pandemia, questa riapertura rappresenta comunque un passo avanti verso il ripristino della normalità. Sperando che non si debba poi fare una nuova marcia indietro. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA