Spal, Di Francesco è nel mirino del Venezia e del Verona che sarà guidato dal papà

I pezzi grossi della Spal sono sul mercato

Il mercato sta entrando nel vivo e qualcosa comincia a muoversi per i pezzi grossi biancazzurri

FERRARA. Dice: se la Spal vende Berisha, Vicari, Valoti, Murgia e Di Francesco - oltre a Bonifazi - ha un bel risparmio in termini di ingaggi, incassa un buon gruzzolo, allevia il bilancio ed allo stesso tempo può investire di più sul mercato.

Bonifazi conteso


Già, ma se non riesce a cederli? Nel senso: tra crisi economica “da Covid”, e altro, non è scontato piazzare questo o quel giocatore. Quelli della Spal, però, dovrebbero trovare acquirente. Qualcosa si sta già muovendo, e parliamo di serie A.

Il forcing del Cagliari per Kevin Bonifazi è sempre più pressante. Ma qui non dipende dalla Spal. Come già spiegato, l’Udinese ha tempo fino al 30 giugno per riscattare (a 6,5 milioni) il difensore. Se lo fa, dopo non è più un problema della Spal. In caso contrario il centrale rientra ai biancazzurri che poi lo cederanno al miglior offerente. Se il Cagliari sta insistendo, è presumibile che sappia già con chi deve parlare. In ogni caso la Spal è in una botte di ferro, sa che tra Udinese, Cagliari, Bologna e Roma il giocatore lo piazzerà..

Derby

Altro dossier, quello di Federico Di Francesco. L’attaccante esterno interessa parecchio al neo-promosso Venezia: mister Zanetti ritiene lo spallino utile per il suo 4-3-3 di base, ed anche i costi sono considerati nella forbice contrattuale stanziata dal club veneto.

Per Di Francesco il Venezia ha però concorrenza. Si tratta di quella del Verona che sarà allenato da... papà Di Francesco, Eusebio. L’Hellas pensa seriamente all’accoppiata, anche perché i gialloblù giocheranno col 4-3-3 caro a Di Francesco senior, quindi il figliolo sarebbe perfetto. Chiaro che vanno fatte delle valutazioni, padre e figlio dovranno decidere se lavorare insieme può essere produttivo. In ogni caso si profila un derby Venezia-Verona per “Di Fra”.

Pergo su Galeotti

Infine, da notare che Cesare Galeotti - portiere della Spal Primavera - piace parecchio in serie C. Risulta che la Pergolettese ne abbia già chiesto il prestito al d.s. biancazzurro Giorgio Zamuner. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA