Fiorentina ne fa subito sette con doppietta di Benassi Italiano: «Buona partenza»

moena. Vittoria per 7-1 della Fiorentina di Vincenzo Italiano contro i tedeschi dell'Ostermunchen (prima categoria) nella prima amichevole stagionale, al centro sportivo Cesare Benatti di Moena.

Nel primo tempo il nuovo allenatore dei viola ha schierato Terracciano; Lirola, Milenkovic, Dalle Mura, Biraghi; Bonaventura, Krastev, Duncan; Callejon, Vlahovic, Sottil e i gol sono stati realizzati da Milenkovic, Bonaventura e Duncan. Nella ripresa Italiano ha invece schierato Terracciano; Venuti, Ranieri, Igor, Terzic; Benassi, Bianco, Maleh; Munteanu, Kokorin, Saponara e le reti sono state realizzate da Ranieri, Saponara e doppietta di Benassi. A gol per i tedeschi Schiedermeier su calcio di rigore per fallo di mano di Ranieri.


Soddisfatto a fine partita il tecnico Italiano. «I giocatori si sono applicati per fare quello che abbiamo provato in sette giorni, in questo momento le gambe sono piene di lavoro e la testa è piena di concetti, andare in campo e cercare di riproporli per me è già un successo». «Il mio calcio diverso da altri? Sorrido quando i ragazzi dicono questo - ha spiegato Italiano -. C'è una palla, ci sono undici giocatori, ci sono le porte, il calcio rimane sempre uguale. Vlahovic? Ha sbagliato un po’ di gol, cosa che spero faccia poco in futuro. Per come si impegna, per la voglia che ha, per come richiama i compagni, per come rincorre il pallone, dimostra che ha lo spirito giusto, ma un attaccante deve sapere per fare gol». —