Comacchiese al terzo posto Sarà pericolosa per tanti

COMACCHIO. Una caratteristica importante per un allenatore è saper gestire gli uomini a disposizioni nella maniera più efficace. Mister Cavallari sta cercando di far fruttare la formidabile capacità di costruire gioco che ha la sua squadra pur con qualche problema in attacco. Con due attaccanti fuori (in particolare il centravanti Dumitru, cercato in estate proprio per coprire il ruolo anche sul piano tattico, ma non va dimenticato Trombini), Cavallari deve giostrare chi rimane a disposizione, centellinando gli ingressi e le prestazioni. Ma a parte questo, c'è anche il problema che, se non hai alternative, non puoi nemmeno cambiare le cose se queste non vanno bene. In assoluto, probabilmente basterà aspettare i rientri. Ma sarà importante non consumare troppe energie. Gli anni passati hanno dimostrato che la gestione del gruppo e la preparazione ai limiti del maniacale di Cavallari portano buonissimi frutti. La Comacchiese, ora terza, sarà un avversario pericoloso per tanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA