Superlega, inizio scoppiettante Cologna subito protagonista

ferrara. È scattato dai blocchi di partenza, il nuovo campionato Amatori. Riconosciuto comunemente come Superlega. Poiché, appunto, gestito dalla giovane federazione calcistica ferrarese (collaborazione da 4 anni tra Uisp e Csi). È il caso di ricordare che la divisione dei due gironi è stata decisa secondo criteri territoriali e logistici (vedi gare serali).

Così, ecco il gruppo Est (13 partecipanti), nel quale sono state disputate quattro partite sulle sei programmate nel primo turno (ha riposato la Buontemponi). Per ritardi all’adeguamento relativo alle visite mediche, non sono stati giocati i match tra Iloma Final di Rero e Villanova Sea e tra Saf Brazzolo e Logistica Mazzini Saletta. Per il resto si segnala l’avvio positivo del Rovereto/Medelana che ha piegato con un gol per tempo l’Happy Pizza Gualdo Montesanto (2-0), mentre la forte Primaro si è imposta dagli undici metri (gol di Bersanetti) sul campo del Portoverrara. Pareggio divertente e pieno di gol tra Corlo e San Pio X (2-2), mentre la voce grossa di questo avvio l’ha fatta sicuramente il Cologna (6-1 al Monticelli): i bianconeri, tenuto conto della rosa allestita, si candidano prepotentemente al ruolo di grande favorita per la stagione.


Anche nel gruppo Ovest si è verificato un duplice rinvio: quello tra Ferioli XII Morelli e Bernardi Boschi, ma anche tra Gs Corporeno e Chiesanuova. La corazzata Ugo Costa ha impattato (1-1) sul campo del Guercino facendosi rimontare su calcio piazzato dopo il vantaggio iniziale di Arveda. Buona, anzi buonissima, la prima per il Nonno Socrate (0-2 a Coronella) e segno ok per gli Amatori Reno Centese (2-1 interno sul Reno Molinella). Infine ecco il pareggio a reti bianche di Gallo, tra il Drink Team e il Buonacompra.

Per quanto concerne il prossimo turno, il calendario proporrà partite sia divertenti che significative in termini di obiettivi. Per una stagione amatoriale davvero tutta da vivere. Ricordando anche l’avvio del duplice campionato dedicato agli Over 35, che si verificherà tra meno di una settimana (lunedì 18): anche lì le battaglie nel freddo inverno ferrarese non mancheranno. Ma non è finita qui, perché a brevissimo (tra l’altro è prevista anche una riunione organizzativa che andrà a definire ogni dettaglio) toccherà anche alla novità del calcio a 7: con un girone senza alcun vincolo d’età e uno specificatamente Over 30. Campi di gara dislocati, a Volania e in città (via Arginone).

Alessio Duatti

© RIPRODUZIONE RISERVATA