Mazzarri, il primo sorriso arriva all’ora di pranzo

Cagliari. Il Cagliari batte la Sampdoria e trova il primo successo in campionato: finisce 3-1 nella sfida delle 12,30 grazie alla doppietta di Joao Pedro e al sigillo di Caceres, vana invece la rete di Thorsby. La squadra di Mazzarri prende una bella boccata d'ossigeno e si toglie momentaneamente dalla zona retrocessione, agganciando proprio i blucerchiati a quota 6.

I sardi partono a razzo e al 5' passano in vantaggio grazie al colpo di testa di Joao Pedro, che mette dentro sul bel cross di Keita: la rete viene prima annullata per presunto fuorigioco, poi convalidata dopo un lungo consulto del Var. I blucerchiati tentano subito la reazione e al 12' sfiorano il pareggio, ma Candreva è sfortunato nel colpire un palo incredibile con un destro a giro. Il match poi resta bloccato e solo nel finale si accende: al 74' Caceres trova il 2-0 del Cagliari con un destro da fuori deviato in maniera decisiva da Thorsby, che all'82' prova a rifarsi accorciando le distanze con un colpo di testa su assist di Caputo. Nel finale la Doria ci prova con le ultime forze a disposizione, ma all'ultimo secondo Joao Pedro firma la sua doppietta personale e la chiude sul 3-1.