Contenuto riservato agli abbonati

Spal, Tacopina dà la carica: «Col Como tre punti in arrivo»

Il presidente: non è un sogno ma un dato di fatto, l’obiettivo è crescere Intanto ieri mattina è stata presentata la partnership con Golden Group

FERRARA. Joe Tacopina, numero uno della Spal, è un sognatore. Ma non troppo. Ieri, in tarda mattinata, in occasione della presentazione della partnership con Golden Group, il massimo dirigente biancazzurro è entrato già in clima della sfida contro il Como di domenica sera al “Paolo Mazza”. Dopo il pareggio a reti bianche sul campo del Cittadella, la compagine del mister Pep Clotet contro i lariani è chiamata a ritornare a vincere. «I tre punti contro il Como non sono un sogno, ma un dato di fatto - dice un convintissimo Tacopina, impegnato a 360° per il bene della Spal -. Devo dire che sono molto contento del clima che ho trovato al mio ritorno dagli States, a Ferrara c’è passione e il nostro obiettivo è crescere sotto tutti i punti di vista: in generale sono orgoglioso di quanto ho trovato al mio approdo alla Spal, gente che, come me, ha voglia di mettere le ali».

NUOVO MARCHIO


Come spiegato dal responsabile commerciale della Spal, Alessandro Crivellaro, il marchio Golden Group sarà presente sui pantaloncini delle divise della squadra fino alla chiusura della stagione 2021/2022. La visibilità allo stadio “Paolo Mazza” non mancherà, nei led a bordo campo. «Per me è un onore che il marchio Golden Group sia presente sulle nostre divise - le parole di Joe Tacopina -; marchio che condivide con noi molti aspetti della nostra mentalità e del nostro credo: conosco Davide Malaguti (fondatore di Golden Group; ndr) dalle mie esperienze a Bologna e Venezia: so quanto lui reputi importante la forza mentale che mette in campo nella sua attività imprenditoriale, questo ricalca molto quello che noi vogliamo fare. Golden Group aiuta le società a reperire fondi, cosa molto importante, ammiro molto il fatto di mettersi a disposizione delle aziende e degli imprenditori».

Dal 1996 Golden Group consiglia e aiuta le imprese a reperire fondi. «Con 7 aziende diamo lavoro a più di 300 persone - dice Davide Malaguti -, siamo la prima società in Italia che permette agli imprenditori di ottenere contributi europei, nazionali e regionali a fondo perduto per i loro investimenti d’impresa. Cerchiamo di essere presenti in tante occasioni nello sport e, conoscendo da molti anni Tacopina, abbiamo pensato di fare qualcosa insieme per la Spal. Golden Group ha più di 200 dipendenti in Italia, abbiamo personale in tutta Italia e aiutiamo da ormai 25 anni le aziende con servizi di consulenza. Perché la Spal? Io seguo le persone, ho una grande stima di Tacopina e di Andrea Catellani, per me è determinante il progetto delle persone: Tacopina è un visionario, ho avuto modo di apprezzarlo, vorrei essere al suo fianco per dare un contributo a fare in modo che la Spal abbia di nuovo la possibilità di giocare in Serie A. Credo molto nei ragazzi, mio figlio gioca a calcio. Amo lavorare con le persone - ha chiuso Malaguti -, come del resto con i risultati, gioco sempre per vincere, non mi piace perdere, nel momento in cui le cose si fanno in un certo modo, beh, questo rappresenta solamente l’ inizio di una collaborazione».

Lorenzo Montanari

© RIPRODUZIONE RISERVATA