Contenuto riservato agli abbonati

Semplici non dimentica la Spal. E ricorda il suo arrivo sette anni fa

L’allenatore ha postato la foto che lo ritrae il giorno della sua presentazione. Tanti i messaggi d’affetto e di stima dei tifosi

FERRARA. Certe storie, in fondo, non finiscono mai. Restano custodite in uno scrigno speciale e rappresentano sempre un’emozione.

È evidentemente il caso di Leonardo Semplici e del suo legame con e per la Spal. La riprova è venuta da uno dei profili social dell’ex mister biancazzurro, il quale ha pubblicato una foto che lo ritrae in sede al Centro di via Copparo il giorno del suo arrivo a Ferrara. E Semplici ieri l’ha accompagnata con queste parole: «Oggi, esattamente 7 anni fa, venivo presentato a Ferrara come allenatore della Spal. Un’avventura durata 5 anni e mezzo che ricordo con immenso piacere e orgoglio».


Insomma, un filo che non si è mai spezzato e che sfogliando l’album dei ricordi forse lenisce un po’ l’amarezza per l’incomprensibile, ingiusto ed improduttivo (per i sardi) esonero patito quest’anno a Cagliari.

elebagl scrive: «Sarai sempre uno di noi». Dal canto suo lucaf65 sottolinea: «Ti ameremo per sempre, vorrei tantissimo il tuo ritorno un giorno». E ancora carlopoppi: «Mister così mi fai piangere. Ferrara è casa tua e noi spallini non ti dimenticheremo mai».

E via di questo passo. Numerosi i messaggi di affetto e stima postati anche dai tifosi del Cagliari, ad ulteriore testimonianza della traccia umana, oltre che professionale, lasciata da mister Semplici non solo a Ferrara. Ma è evidente che è principalmente il mondo biancazzurro ad apprezzarne e ricordarne la figura. E con il ricordo messo in rete, Semplici non ha fatto altro che rimarcare il rapporto con Ferrara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA