Spal, Venturato si presenta: l'obiettivo è giocarcela con tutti

Venturato al lavoro con la Spal al centro di via Copparo

Il nuovo allenatore: il mercato? Bisogna saperlo usare. Obiettivi Brignoli e Proia dopo il terzino olandese Pabai

FERRARA. Alle 5 della sera la Spal ha presentato Roberto Venturato, da una settimana nuovo allenatore biancazzurro al posto dell'esonerato Pep Clotet. Onori di casa fatti dal presidente Joe Tacopina, da poco rientrato a Ferrara. Il patron ha sottolineato che con Venturato, scelto per l'ammirazione nata nei suoi confronti negli anni scorsi ed in virtù della condivisione di grandi ambizioni, si apre un nuovo capitolo della storia spallina, che conduca ad una crescita giornaliera nell'ambito di un progetto pluriennale che riporti la Spal in serie A. Tacopina ha anche rimarcato come l'esonero di Clotet non sia stato dettato solo dai risultati ma per motivi più ampi: il trainer non era più allineato col progetto, con le idee della società.


Quanto a Venturato, il tecnico ha affermato: "Sono venuto a Ferrara dopo un breve colloquio telefonico ed ho incontrato i dirigenti ricavando immediatamente l'impressione di persone serie, ambiziose e con capacità importanti. Le persone fanno sempre la differenza. Tutto ciò ha indotto la mia scelta, che è stata facile. Da Mazza a Gibì Fabbri e Semplici qui sono state scritte pagine importanti, ci sono tradizione e passione. Per me è un onore, sono convinto ed entusiasta. Non temo le pressioni. La pressione è un valore che aiuta a migliorarsi, è uno stimolo".

Obiettivi e prospettive? "Giocarcela contro tutti ed esprimere un calcio piacevole. Il potenziale c'è, anche con giovani di valore. Mercato? Adesso per me è molto, molto, molto importante che io guardi alla gara di domenica col Benevento ed ai giocatori che sono qui: loro sono la risorsa più importante che abbiamo, e partiremo con il modulo 4-3-1-2 che ben si adatta alle loro caratteristiche. Poi bisogna valutare, il mercato può essere utile, ma dobbiamo saperlo usare".


Dopo il difensore Meccariello, il terzino olandese Pabai e l'attaccante Finotto, gli obiettivi principali sono il portiere Brignoli ed il centrocampista Proia.