Eccezionale Franceschini, In tre minuti buca lo schermo

Con la sua dirompente e arguta simpatia lo showman ha conquistato la giuria del talent de La7. Ferrara fa il tifo

FERRARA. Eccezionale veramente il nostro Paolo Franceschini! Lo showman ferrarese sta avanzando sempre più nel talent di La 7 dedicato alla comicità e condotto da Gabriele Cirilli. Nella recente puntata è salito sul palco con un sonoro starnuto inanellando una serie di battute sfolgoranti, dal body painter che dice al termine della sua performance “ringrazio tutti coloro che...coloro” alla gallina dal contratto co co co. Tre minuti concentratissimi per presentare la sua canzone “Eh eh” tratta dall’album “Se vuoi dormire suPino almeno chiediglielo” scritta durante un viaggio in Perú in cui ha notato le mani curatissime delle donne che vivono a Lima...! Un’unica strofa-freddura compone la canzone: «I peruviani solitamente hanno poca barba perché girano col lama», una sola strofa comunque capace di calamitare applausi e strappare i sorrisi e le lodi della giuria composta da Diego Abatantuono (il programma prende il nome dal celebre film del 1982 in cui l’attore è protagonista) Selvaggia Lucarelli e Paolo Ruffini e dal giudice speciale della serata, l’allenatore di pallacanestro e telecronista sportivo statunitense Dan Peterson.

Con la sua dirompente e arguta simpatia il semifinalista Paolo ha saputo conquistare il pubblico anche nello spazio dei pochi minuti messi a disposizione per ogni concorrente, il nostro showman particolarmente apprezzato per i suoi spettacoli tra cui il mitico Made in Fe condotto in compagnia da Andrea Poltronieri vanta un curriculum intenso e con numerose partecipazioni in tv. Da “Stasera mi butto” a “Zelig off” da “Sketchup” a “Bravo Grazie” fino a “Tu si que vales” su Canale 5, l’artista nel corso degli anni si è esibito nel panorama televisivo, mantenendo un forte legame con la sua città. Mancano tre puntate al termine del talent di La 7 e in attesa di vedere le sue nuove ed esilaranti gag la città sostiene il poliedrico ed "eccezionale veramente" Paolo.