Beneficenza nel segno di Piazzolla

Hugo Aisemberg

Il pianista Aisemberg: serata di musica e tango per promuovere l’attività fisica

FERRARA. La musica italo argentina sarà al centro dell’evento “Esercizio musica” organizzato da Esercizio Vita in collaborazione con l’associazione culturale Astor Piazzolla, il 4 marzo alle 17 presso l’hotel Villa Regina, in via Comacchio 402. Arie liriche italiane, tango, la musica di Astor Piazzola, avranno uno scopo umanitario. Il ricavato dell’evento sarà infatti devoluto interamente alle associazioni di volontariato Gruppo Estense Parkinsons e alla Cooperativa Spazio Anffas Onlus di Ferrara.

A spiegare la genesi della manifestazione è lo stesso Hugo Aisemberg, direttore artistico della manifestazione, che da quando frequenta il centro Esercizio Vita, palestra che promuove la salute con attività motoria adattata, gli è stato chiesto di suonare, «così mi è venuto in mente di creare questa serata e Esercizio Vita l’ha accolta favorevolmente. Gli artisti partecipano tutti senza ricevere compenso, e questo mi fa molto piacere», continua il musicista, «la sera del 4 marzo ci saranno Aloisa Aisemberg, mezzosoprano, Fabio Bonora, clarinetto, e quattro coppie di ballerini di tango non professionisti», mentre il musicista argentino si esibirà al piano.


Luca Polidori, presidente della cooperativa sociale Esercizio Vita ha spiegato come «l’esercizio fisico adattato cerchi di migliorare la vita delle persone attraverso esercizi strutturali e continuativi». Elsa Moccia, presidente di Gruppo Estense Parkinsons, ha evidenziato come «studi scientifici abbiano dimostrato una caratteristica del cervello, la plasticità, in base alla quale svolgendo delle attività il cervello si modifica, mentre l’inabilità porta alla disabilità. La plasticità del cervello unita alla musica è di aiuto per chi soffre di patologie neurodegenerative, per cui la serata sarà anche terapeutica». La presidente di Anffas ha spiegato come l’iniziativa testimoni «la sensibilità di Esercizio Vita a queste realtà». Hanno portato la loro testimonianza anche Andrea e Michele, due ospiti di Anffas.

Nel corso della serata sarà messa all’asta la maglia della Spal autografata dai calciatori della squadra. L’ingresso costa 25 euro, i biglietti si possono ritirare presso Esercizio Vita, (via don Giovanni Calabria 13, 0532 747914) e al termine verrà offerto un aperitivo.

Veronica Capucci