Segal tra i protagonisti di “Dark resurrection” La saga iniziata nel 2007

Si sono concluse da poco le riprese di “Dark resurrection: I custodi della Forza”, capitolo finale della saga fantascientifica liberamente ispirata a “Star Wars” scritta e diretta da Angelo Licata....

Si sono concluse da poco le riprese di “Dark resurrection: I custodi della Forza”, capitolo finale della saga fantascientifica liberamente ispirata a “Star Wars” scritta e diretta da Angelo Licata. Tra i protagonisti anche il ferrarese Michael Segal. Il primo film, uscito nel 2007, aveva perfino ottenuto il plauso della Lucasfilm che aveva autorizzato la proiezione no profit descrivendo il film “Truly amazing”. Forti del successo del prequel “Dark Resurrection Vol.0” - il quale ha realizzato milioni di visualizzazioni su Youtube -, e grazie alle donazioni dei fan da tutto il mondo, è stato possibile realizzare un capitolo conclusivo che, dato l’ambizioso arco narrativo, è stato declinato in parte in un romanzo illustrato e in parte in un prodotto video a metà strada fra il cortometraggio ed il trailer.

effetti speciali


«È la cosa più spettacolare che io abbia mai fatto», ha dichiarato l’attore Michael Segal che nel film ha interpretato il malvagio Lord Drown. Le scene d’azione sono state girate grazie all’uso di effetti speciali che hanno permesso agli attori di compiere evoluzioni capaci di richiamare quelle dei più recenti film Marvel. Nel ruolo dell’eroe Dan Lee, l’attore e stunt-man Daniele Balconi, che è anche responsabile di tutte le scene acrobatiche e delle coreografie di combattimento. Ad affiancarlo Olga Shapoval, attrice e modella che ha prestato il suo volto al personaggio di Ruya, una Han Solo al femminile completamente inedita. Infine la giovanissima Lorenza Testa ha interpretato la piccola Sabine. Terminate le riprese, inizia ora la fase di post produzione. «Il desiderio di elevare la qualità dei lavori precedenti era fortissimo - racconta il regista Angelo Licata ripensando al set recentemente concluso -. Negli ultimi anni ho calcato molti set ma “Dark resurrection” resta il mio primo amore».

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

La guida allo shopping del Gruppo Gedi