Cucinotta & Co. alla Pandurera con la commedia “Figlie di Eva”

CENTO. Ha debuttato sabato sera e oggi (giovedì 7 febbraio)  alle 21, “Figlie di Eva”, sarà sul palco della Pandurera di Cento (via XXV Aprile, 11). In scena Maria Grazia Cucinotta, Michela Andreozzi e Vittoria Belvedere.

Lo spettacolo


Tre donne si contendono uno spregiudicato e doppiogiochista uomo politico. Elvira è la sua assistente perfetta, Vicky la moglie e Antonia la ricercatrice universitaria che sta aiutando il figlio del politico a laurearsi. Ma le tre donne sono anche di più: Elvira è una specie di Richelieu, una grande donna dietro un grande uomo; Vicky è l’artefice della fortuna economica del marito, e Antonia una professoressa che vende voti all’università.

L’uomo dopo averle usate per arrivare in vetta, le scarica senza mezzi termini. Le donne, dopo un tentativo di vendetta personale che nessuna di loro riesce a portare a termine, pur conoscendosi appena e detestandosi parecchio, si uniscono per vendicarsi tutte insieme. Ingaggiano un giovane, bellissimo e sprovveduto attore squattrinato, Luca, e come tre streghe usano tutti i loro trucchi per trasformarlo ne “l’uomo perfetto”: lo istruiscono, lo sistemano e lo preparano, fino a fare di lui un antagonista politico così forte da distruggere il cinico candidato premier proprio sul terreno in cui si sente più forte: la politica. Per informazioni e biglietti: 051.6843295.

A teatro con La Nuova

E mercoledì 13 febbraio, alle 21, appuntamento con la danza. Per lo spettacolo “Schubert Frames-Gershwin Suite”, che vede sotto i riflettori la MM Contemporary Dance Company, la Nuova Ferrara mette a disposizione dieci posti a prezzo ridotto (15 euro anziché 20). L’iniziativa è riservata ai membri della community dei lettori. Iscriversi è facile, basta accedere al portale “Eventi” sul sito www.lanuovaferrara.it e seguire le indicazioni per la registrazione. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI