I Pixies al Paladozza con una scaletta nuova e imprevedibile

La band di “Where is my mind” tornata insieme quindici anni fa arriva oggi sotto le Due Torri In programma brani storici e ultime novità

Alzi la mano chi non ha sentito almeno una volta nella vita Where is my mind con quell’intro di chitarra e quella voce che fa salire allo stesso tempo adrenalina e pelle d’oca. I Pixies, di certo tra i gruppi più influenti degli ultimi trenta-trentacinque anni, hanno spianato la strada a band diventate poi di culto come Pearl Jam, Nirvana e Radiohead.

Nati a Boston nel 1986, i Pixies, dopo cinque album e concerti in tutto il mondo si sciolgono: è il 1993. Nel 2004 tornano insieme, affrontano un lungo tour che ne celebra la reunion. Nel 2013, poco dopo la fine delle registrazioni del nuovo album, la bassista Kim Deal decide di abbandonare la band. Al suo posto subentra Paz Lenchantin, già bassista degli A Perfect Circle.


il concerto

La band oggi alle 21 sarà al Paladozza di Bologna per uno dei suoi elettrizzanti concerti in cui la musica nella sua accezione più pura ed autentica, ricopre sempre un ruolo centrale. I Pixies, oltre ad eseguire i brani del nuovo album, porteranno sul palco tutto il loro repertorio con una scaletta sempre variabile e decisa sul momento. Il concerto è sold out ma si può sempre sperare in qualche rinunciatario dell’ultima ora. Può valerne la pena.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

La guida allo shopping del Gruppo Gedi