Da quell’indagine del ’44 alle incertezze di oggi