Contenuto riservato agli abbonati

L’Arena Pareschi di Ferrara si gioca subito il “Joker” Il programma di luglio con film di richiamo

Joker interpretato da Joaquim Phoenix

Il calendario della prima parte della stagione estiva parte mercoledì 8, anche tre appuntamenti di “Accadde domani”

FERRARA. L’Arena Pareschi gioca subito il jolly con “Joker”. Mercoledì 8 luglio torna il cinema sotto le stelle. La conferma dell’avvio dell’Arena arriva dopo un paio di mesi di non facili trattative per riuscire a portare in quest’annata particolarmente difficile per tutti i settori, compreso quello degli spettacoli, una rassegna che è entrata nel cuore dei ferraresi ed era un peccato riunirci. E così, la determinazione in particolare della presidente dell’Arci, Alice Bolognesi, ha garantito anche in questo sofferto 2020 una programmazione cinematografica di tutto rispetto, resa possibile - ci tengono a dire gli organizzatori - grazie anche al contributo degli sponsor, soprattutto nel mondo cooperativo e dell’amministrazione comunale. L’Arena, a proposito di sponsor, quest’anno si chiamerà Coop Alleanza 3.0.



Al momento sono stati ufficializzati i film che verranno proiettati nelle serate di luglio. Ricordiamo che la rassegna resterà aperta tutti i giorni fino al 6 settembre, compensando così la partenza ritardata.

Partenza sprint

Il debutto della rassegna sarà con Joker, il film più visto nella passata stagione cinematografica con il premio Oscar, Joaquin Phoenix. Si parte fortissimo anche perché il giorno successivo c’è uno dei film evento della stagione quel coreano “Parasite” che ha conquistato pubblico e critica. Per gli amanti dei gialli la terza serata è con “Cena con delitto” un cast di eccezione che vede come protagonista un Daniel Craig in versione detective a metà strada tra 007 e Poirot. E così via non tralasciando registi famosi come Quentin Tarantino, Sam Mendes, Woody Allen, Roman Polansky, Ken Loach e gli italiani Gabriele Muccino e Gianni Amelio. Il pregio di questo cartellone e quello di accontentare vari gusti cinematografici, con una rassegna ben assortita che permetterà di rivedere alcune delle pellicole più interessante del panorama pre Covid, prima che la pandemia facesse chiudere i cinema, costringendo anche ad un drastico stop la programmazione del mese primaverile.

Rassegna “Accadde domani”

“Accadde domani” è una rassegna in collaborazione Fice Emilia Romagna. Il 14 luglio ore 21.30 proiezione del film “Stay Still” e incontro con la regista Elisa Mishto e con Sacha Ring/Apparat autore delle musiche. Il 18 luglio ore 21.30 proiezione del film “Mio Fratello rincorre i dinosauri” e incontro con il regista Stefano Cipani. Il 31 luglio ore 21.30 proiezione del film “18 Regali” e incontro con il regista Francesco Amato.

Concerto a fumetti

Nel programma della rassegna c’è anche un concerto a fumetti nella serata di domenica 19 luglio alle ore 21.30

“Quando tutto diventò blu”, la graphic novel cult di Alessandro Baronciani, diventa un concerto a fumetti con Suner, il project festival targato Arci Emilia Romagna. Lo spettacolo inedito con disegni e musica live “Quando tutto diventò blu. Concerto a fumetti” creato da Alessandro Baronciani insieme a Corrado Nuccini (Giardini di Mirò), vedrà sul palco anche Daniele Rossi al violoncello e avrà come voci Ilaria Formisano (Gomma) e Her Skin. Suner è un progetto sviluppato da Arci Emilia Romagna in collaborazione con i comitati territoriali Arci, 37 circoli della regione.

Sere d’estate

Si avvera così il desiderio di molti ferraresi di poter tornare al cinema a gustarsi un buon film in quelle sere d’estate che alimentano la voglia di stare insieme dopo lunghi mesi di chiusura forzata. —