“Estate in opera” al via In scena a Comacchio c’è “Madame Butterfly”

Inizia questa sera nell’arena di palazzo Bellini la rassegna “Estate in opera”, ciclo di tre appuntamenti che proseguiranno fino al 12 settembre tra Comacchio, Codigoro e Mesola. Alle 21 (in caso di maltempo lo spettacolo sarà rimandato a domani, stesso luogo e ora) va in scena “Madame Butterfly” di Giacomo Puccini. La rassegna si avvale della collaborazione della Pro Loco di Mesola e della Scuola di Musica di Comacchio. Per Pomposa dell'approvazione del Polo Museale dell'Emilia Romagna. Dopo l’appuntamento lagunare si passerà al “Barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini e il 12 settembre “La Bohème” di Giacomo Puccini a Mesola. Come è stato per questo primo spettacolo, anche i prossimi saranno anticipati da due incontri di guida all’ascolto. Il primo si terrà il 2 settembre al Palazzo dello Iat di Pomposa (via Pomposa Centro, 1); il secondo sarà nella sala civica del Palazzo della Cultura (via Mazzini 16, Mesola). Entrambi gli incontri cominceranno alle 21, saranno ad ingresso gratuito e vedranno in cattedra il professor Giacomo Gibertoni.

L’ingresso agli spettacoli è a pagamento, con biglietto unico di 25 euro e carnet per le tre opere di 60 euro. Per info e dettagli: www.estateinopera.it. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA