Da oggi all’Archeologico i vasi di Spina in stile 2.0