Ghizzoni, video e Arte Fiera Mlb non ferma le attività

Momento non certo ideale per appuntamenti artistici in presenza, ma Mlb home gallery di Maria Livia Brunelli non si ferma e propone una serie di attività. Intanto, ha chiesto alla visual artist Simona Ghizzoni di registrare un video, «per ascoltare la sua affascinante narrazione del percorso espositivo. Che rapporto abbiamo oggi con la natura e gli animali? Solo un rapporto estetico, di contemplazione della loro bellezza? Ma è tutto naturale quello che noi crediamo che lo sia?», dice Brunelli.

E non solo, oggi alle 19 è possibile assistere a un evento nell’ambito del programma “Selfportrait as myself”, ideato e condotto dalla stessa Ghizzoni, nel quale intervisterà Anna Di Prospero, altra artista Mlb. Per vederlo cercare l’evento creato su Facebook, “Selfportrait as myself”.


Laura di “Senza Titolo” che realizza le visite guidate durante Arte Fiera, parlerà di Mlb domenica alle 17. «Ci ha selezionato tra le 12 gallerie di “12x180 – Istantanee digitali dalle gallerie d’arte contemporanea”: un’occasione per conoscere meglio la nostra particolare casa-galleria e il nostro impegno nei confronti dell’arte al femminile. Per noi è davvero una grande soddisfazione essere stati scelti tra le tutte le gallerie partecipanti alla fiera». La prenotazione è obbligatoria sul sito di Arte Fiera.

E sabato 6 febbraio alle 15.30 finissage via Meet (link https://meet.google.com/gfp-swpp-boe), della mostra di Ghizzoni, in cui l’artista parlerà sia della sua produzione come artista sia dei suoi progetti come attivista in campo sociale: dall’autoritratto come forma di conoscenza (per cui è stata inserita nel libro “Chi sono io. Autoritratti, identità, reputazione” di Concita De Gregorio), al suo impegno su temi come i disturbi dell’alimentazione e i diritti delle donne. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA