“I concerti del sabato” Gli allievi del Frescobaldi oggi suonano barocco

Spazio alla musica antica oggi alle 16.30 in diretta streaming con “...E che Barocco sia!” a cura dell’Area di Musica antica del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara. Inizialmente pensato come ultimo appuntamento della rassegna “I concerti del sabato”, a questa data se ne aggiungeranno altre due, previste per sabato 6 e 13 marzo. I concerti sono trasmessi sul canale YouTube del conservatorio Frescobaldi, in diretta ogni sabato alle ore 16.30 dall’Auditorium del conservatorio di Ferrara.

IL CONCERTO


Oggi a esibirsi saranno gli allievi del conservatorio Frescobaldi, con la partecipazione del docente Perikli Pite alla viola da gamba. Musiche di Mazzocchi, Frescobaldi, Monteverdi, Telemann e Haendel. Partecipano: Federica De Marco, Ester Ferraro e Maryfè Singy, He Jiangchen, Alessandro Guerrieri, Marco Ciatto e Naoko Tanigaki, voci della Classe di Canto Rinascimentale e Barocco di Gloria Banditelli, Doralice Minghetti, Anna Cortini e Ludovico Silvestri, della Classe di clavicembalo di Marina Scaioli, Luca Faraci della Classe di liuto di Simone Vallerotonda, Giulio Signorile, violino, Giovanni Scarpello e Stefano Sadè, flauto traversiere della Classe di Musica d’insieme per strumenti antichi e traversiere di Laura Pontecorvo. La presentazione del concerto sarà a cura di Gloria Banditelli.

FUORI PROGRAMMA

La rassegna si arricchisce di due date. Il programma, che inizialmente prevedeva sette concerti degli studenti del conservatorio ideati e prodotti dal Frescobaldi, prosegue sabato 6 marzo con il dipartimento strumenti a corda con la Classe di Chitarra di Stefano Cardi e di Maurizio Pagliarini, e la Classe di Arpa di Dahba Awalom, e si conclude sabato 13 marzo con “Tra Barocco e Impressionismo: un itinerario organistico... sulle sponde del Reno”, con il dipartimento strumenti a tastiera e la classe di Wladimir Matesic. La volontà della rassegna musicale è quella – nel rispetto delle norme di contrasto alla diffusione del Covid-19 – di portare la musica fuori dal conservatorio, allo stesso tempo creando occasioni per gli allievi di mettersi alla prova, poiché suonare per il pubblico è parte fondamentale dell’esperienza formativa per uno studente del conservatorio Frescobaldi. Per informazioni e dettagli sui programmi: www.consfe.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA