Ferrara Musica riparte dalle note di Euyo Riflettori accesi a teatro

Oggi pomeriggio al Comunale Abbado il primo di due live Bianchi e il direttore Stark l’orchestra durante le prove

La European Union Youth Orchestra torna al Teatro Comunale Abbado e fa “esplodere” l’orchestra. Protagonista della consueta residenza autunnale, all’interno della stagione di Ferrara Musica 2021-2022, oggi alle 16 l’Euyo presenterà in anteprima un evento inedito: “Exploded Orchestra!”. Si tratta del primo di due appuntamenti di una nuova serie, intitolata significativamente “Musica senza regole!”, e costituita da concerti informali in cui vengono eseguiti brevi brani musicali tratti da un programma di grande respiro, con un presentatore che fa da guida per spiegare cosa sta succedendo sul palco e la possibilità per il pubblico di porre domande e ascoltare le risposte dei musicisti e del direttore d’orchestra. Due appuntamenti che, per tanti motivi, primo tra tutti la preparazione dei musicisti impegnati, rappresentano un inizio perfetto per chi non ha mai assistito prima a un concerto di musica classica dal vivo.

SOTTO I RIFLETTORI


Il concerto in programma oggi pomeriggio sarà presentato da Ambra Bianchi dell’associazione Musicisti di Ferrara: insieme al direttore Peter Stark e ai musicisti dell’Euyo mostrerà cosa fa davvero un’orchestra durante le prove, permettendo di ascoltare gli orchestrali e vedere cosa succede quando vengono provate idee diverse durante una prova. Il pubblico inoltre verrà incoraggiato a dare i propri suggerimenti su come dovrebbe essere eseguita la musica. I biglietti per entrambi gli eventi di “Musica senza regole!” saranno disponibili un prezzo speciale di soli nove euro, con un prezzo ridotto di tre euro (tariffa applicabile solo alla biglietteria del Teatro Comunale di Ferrara, presentando la tessera dell’associazione Musicisti di Ferrara o il braccialetto del Festival Interno Verde). Un appuntamento speciale, un concerto che segna la ripartenza di Ferrara Musica all’interno del Comunale Abbado e che fa da apripista ad una stagione destinata ad ospitare grandi nomi del mondo della classica.

Per informazioni e dettagli: www.ferraramusica.it e i posti disponibili sono limitati in virtù delle misure di prevenzione del Covid-19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA