Migliorini eroe dimenticato Incontro a Porta Paola

Continua “Sulle tracce della Grande Guerra”, ciclo di incontri promosso dall’associazione di ricerche storiche Pico Cavalieri, dal servizio biblioteche e archivi del Comune di Ferrara e dal Centro Studi Museo del Risorgimento e della Resistenza. Oggi alle 21 a Porta Paola (piazza Travaglio, Ferrara) Giorgio Cavicchi parlerà di Luigi Migliorini, bersagliere ferrarese al fronte. Tra i tanti eroi dimenticati della Grande Guerra 1915/18 l’associazione Pico Cavalieri ne vuole ricordare uno il cui nome è l’ultimo inciso sulla lapide ai caduti in piazza Pepoli a Stellata. Protagonista di tutta la guerra dal giugno 1915 con la chiamata alle armi, fino ai tragici eventi della ritirata di Caporetto perdendo la vita sulle montagne del Cadore il 7 novembre 1917. Luigi Migliorini è uno degli eroi dimenticati il cui sacrificio è rimasto oscuro, ottenebrato dai momenti drammatici che seguirono la disfatta di Caporetto, e che ci pare giusto e doveroso ricordare ad oltre 100 anni da quegli eventi. Per info e prenotazioni: 339.1453541.

© RIPRODUZIONE RISERVATA