Dal 14 al 16 gennaio il “Malato immaginario” in scena al Duse

Il classico di Molière sul palco del teatro bolognese

Dopo "Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere" con Debora Villa andato in scena il 13 al teatro Duse di Bologna (via Cartoleria, 42) spazio a "Il malato immaginario" di Molière. Da oggi (14 gennaio) a domenica 16 appuntamento con la pièce nell’adattamento di Guglielmo Ferro. «La comicità di cui è intriso il capolavoro di Molière - spiega quest’ultimo - viene così esaltata dall’esplosione di vita che si fa tutt’intorno ad Argante e la sua continua fuga attraverso rimedi e cure di medici improbabili crea situazioni esilaranti». Per info, orari e biglietti: 051.231836.

© RIPRODUZIONE RISERVATA