“Vampyr” torna in sala Ecco l’horror restaurato

“Vampyr” arriva questa sera alle 21 alla sala Estense (piazza Municipale) in versione completamente restuariata. Girato agli albori dell’epoca sonora tra il 1930 e il 1931, il capolavoro horror firmato da Carl Th. Dreyer costruisce la sua tensione narrativa sulle note della colonna sonora composta da Wolfgang Zeller che avvolge i pochi momenti parlati del film. Viene proiettato in lingua originale con sottotitoli in italiano nell’ambito della rassegna “Il cinema ritrovato”. Versione restaurata da Deutsche Kinemathek e Cineteca di Bologna.